LEADER DEL CAMBIAMENTO

Guidare la trasformazione digitale in un momento di discontinuità

Cosa si intende per trasformazione digitale?

“Indispensabile per rimanere competitivi, la trasformazione digitale attuata in alcune aziende verte solo su pochi aspetti, limitando il progresso complessivo. Un’autentica trasformazione digitale passa per l’adozione di tre elementi principali: cultura, processi e tecnologia.”

Ad oggi, ci si deve impegnare davvero per costruire ambienti di lavoro che permettano di mettere le persone e l’impatto sull’ambiente al primo posto, insieme alla tecnologia. Solo così la tua azienda potrà affrontare ed essere leader di un nuovo futuro. 

Ogni business è un business tecnologico!

Per anni, le aziende sono state ottimiste nelle loro autovalutazioni, pensando di essere più avanti nelle loro trasformazioni digitali di quanto non siano realmente.

Tech Vision 2021: Trend tecnologici emergenti

Stack Strategically

Architecting a better future

Le strategie aziendali e quelle tecnologiche stanno diventando inseparabili, se non addirittura indistinguibili.

In risposta alla pandemia del COVID-19, le aziende di tutto il mondo stanno compiendo rapide trasformazioni digitali.

Questi cambiamenti e l’afflusso di nuove tecnologie hanno aperto una nuova era per le aziende, in cui l’architettura IT è più importante che mai e la competizione fra settori è una battaglia fra stack tecnologici.

Le imprese hanno inoltre a disposizione più scelte tecnologiche che mai. Dalle applicazioni multi-cloud, nuovi dispositivi all’avanguardia, modelli evoluti di AI fino alla progettazione dell’hardware: ogni elemento tecnologico dello stack si evolve in nuove dimensioni.

 

Mirrored world

The power of massive, intelligent, digital twins

I digital twins, rappresentazioni o simulazioni di entità o sistemi del mondo reale, si stanno diffondendo in molti settori e stanno guidando la nascita del “mondo speculare”.

Inizialmente, i digital twins erano apprezzati per la loro capacità di monitorare, simulare e razionalizzare il flusso dei dati di diversi dispositivi. Ora, però, la scala dei modelli, l’uso più frequente e l’adozione diffusa dell’AI hanno cambiato il paradigma. I leader iniziano a connettere reti massive di intelligent twins, collegando molti “gemelli” fra loro per creare modelli “viventi” di intere fabbriche, cicli di vita di prodotti, supply chain, porti e città, dando vita così a un mondo speculare. 

Quando sono costruiti su dati completi e affidabili, gli intelligent twins e gli ambienti speculari aiuteranno le aziende in molteplici modi, perché saranno in grado di ottimizzare le operations, di rilevare e predire anomalie, di prevenire downtime non pianificati, di consentire una maggiore autonomia e di adattare i loro design e strategie con ogni nuovo dato raccolto e ogni nuovo test eseguito.

Le aziende che cominciano da subito a costruire intelligent twins dei propri asset e a mettere insieme i loro primi ambienti speculari saranno quelle che spingeranno i settori di mercato, e il mondo intero, verso un futuro più agile e intelligente.

I, technologist

The democratization of technology

È innegabile che sia in corso un cambiamento verso una democratizzazione della tecnologia. Si stanno mettendo potenti capacità tecnologiche a disposizione di persone che, in genere, non sono dotate di competenze altamente specialistiche.

La tecnologia democratizzata consente alle persone di ottimizzare il lavoro o di indirizzare in autonomia le proprie necessità. La funzione IT è quindi libera di concentrarsi sui grandi progetti, lasciando che a risolvere i piccoli problemi quotidiani siano le persone.

Questa è l’occasione per le aziende di rendere i dipendenti parte integrante della propria trasformazione digitale. Per poter raggiungere questo obiettivo, i leader devono promuovere l’innovazione in tutte le funzioni aziendali.

Non è solo questione di fornire nuovi strumenti ai dipendenti: le aziende devono anche insegnare loro a pensare come esperti di tecnologia. Ciò non significa trasformare tutti in ingegneri ma soltanto mettere i dipendenti in condizioni di risolvere i propri problemi con la tecnologia.

Anywhere, everywhere

Bring your own environment

Dopo la pandemia, le modalità di lavoro non saranno più quelle di prima. Le aziende e i dipendenti si stanno muovendo verso una nuova idea di futuro, in cui il lavoro può essere svolto ovunque.

Cosa significa? Si pensi ai tempi in cui le aziende hanno iniziato a consentire ai dipendenti di portarsi in ufficio smartphone e portatili da casa. Le aziende hanno dovuto stabilire nuove regole e trovare nuove soluzioni tecnologiche, consentendo flessibilità pur diminuendo il rischio legato all’uso di dispositivi su cui non avevano un controllo completo. D’altro canto, tutto ciò ha dato la possibilità ai dipendenti di migliorare l’employee experience, creando allo stesso tempo un risparmio per le aziende. Oggi siamo andati oltre i dispositivi: i dipendenti portano al lavoro interi ambienti.

Dopo la pandemia, la modalità di lavoro BYOE (Bring Your Own Environment) non sarà limitata all’ambiente domestico dei dipendenti, ma darà alle persone la libertà di lavorare senza soluzione di continuità da qualsiasi luogo – casa, ufficio, aeroporto, uffici di terze parti e altro. 

From me to we

A multiparty system’s path through chaos

I sistemi multiparty condividono dati fra singoli e organizzazioni in modi che accrescono l’efficienza e costruiscono nuovi modelli di business e di ricavi. Tali sistemi comprendono blockchain, distributed ledger, databasedistribuiti, tokenizzazione, e una varietà di altre tecnologie e capability.

Anche in presenza dei forti tagli e delle corse disperate contro il tempo per continuare a operare al culmine della pandemia, le organizzazioni in tutti i settori hanno accelerato le ricerche e gli investimenti nei sistemi a parti multiple. In molte aree, i sistemi multiparty sono passati rapidamente da impresa ambiziosa a soluzione di cui non si può fare a meno.

Man mano che si evolvono oltre il COVID-19, le aziende non devono ripetere gli errori del passato. Esse si trovano di fronte il pressante imperativo di dover gettare fondamenta resilienti, adattabili e affidabili per le loro partnership presenti e future.

NON ASPETTARE IL TUO DESTINO,
MA COSTRUISCI IL TUO FUTURO!

Per saperne di più!

Se hai letto tutto fino a questo punto, a prescindere che tu abbia pensato che “queste cose” facciano o meno per te e per la tua azienda, vale la pena che ci lasci i tuoi contatti e che parliamo insieme del nostro futuro!

Il campo SMS deve contenere tra i 6 e i 19 caratteri e includere il prefisso del paese senza usare +/0 (es. 39xxxxxxxxxx per l'Italia)
?

FONTE: www.accenture.com

www.redhat.com