McAfee

Sicurezza delle informazioni, stampanti e McAfee: 4 cose da sapere

Xerox® e Punto Doc si uniscono a McAfee™ e Cisco® per creare una partnership in grado di fornire protezione ai propri clienti.
Il fine è riuscire ad individuare e rispondere più velocemente ed efficientemente agli hacker che oggigiorno sono sempre più sofisticati e minacciano la sicurezza di tutti i dispositivi tecnologici.
Così come si proteggono computer, pc e smartphone, anche le stampanti dovrebbero essere dotate di software che tutelino il tuo lavoro.
 

Le tue stampanti sono collegate alla tua rete. Le stampanti non protette espongono quindi la tua intera rete a chiunque desideri rubare o distruggere le tue informazioni. Informazioni sui clienti, piani aziendali riservati, dati sui dipendenti e tanto altro: sono tutte informazioni vulnerabili. Ecco perché Xerox ha avviato una collaborazione con McAfee, una delle società leader mondiali nel settore della sicurezza informatica.

Xerox è l’unico produttore di stampanti con tecnologia di whitelisting McAfee Embedded Control integrata. Ecco quattro cose da sapere sulla sicurezza delle informazioni, sulle tue stampanti e su McAfee.

Aumentando le nostre tecnologie di sicurezza integrate con le piattaforme McAfee® Data Exchange Layer (DXL) e Cisco® Platform Exchange Grid (pxGrid), le multifunzione Xerox® sonoin grado di fornire informazioni per implementare policy sulla sicurezza e affrontare minacce in tempo reale.

1. Whitelisting

La tecnologia di whitelisting McAfee Embedded Control esegue un costante monitoraggio e protegge dagli attacchi polimorfi zero-day convogliati tramite malware come worm, virus, Trojan o mediante inserimenti di codice maligno. Persino in caso di accesso diretto alla stampante, viene rilevato qualsiasi tentativo di installare codice non autorizzato e ne viene impedita l’esecuzione. Il whitelisting permette l’esecuzione solo dei file approvati. Questa tecnologia è contenuta e nei dispositivi multifunzione AltaLink e nelle serie dotate di ConnectKey.

2. Notifiche e-mail

Qualsiasi attività bloccata dal whitelisting di McAfee Embedded Control invia automaticamente una notifica e-mail all’amministratore del sistema.

3. Audit log

Gli audit log contengono informazioni su chi ha utilizzato il dispositivo e come, oltre a una cronologia che aiuta a tenere traccia degli eventi, inclusi i file che hanno cercato di essere eseguiti ma sono stati bloccati dalla tecnologia di whitelisting.

4. ePolicy Orchestrator (ePO)

Xerox è l’unico produttore di stampanti dotate dell’estensione ePO. Questa estensione consente agli amministratori IT di uniformare la gestione della sicurezza su tutti gli endpoint. L’estensione ePO si integra con i dispositivi MFP Xerox per ricevere gli eventi contenenti una minaccia. L’estensione ePO certificata di Xerox offre visibilità dell’intera flotta di dispositivi Xerox e consente il monitoraggio e l’applicazione delle regole di sicurezza attraverso la visualizzazione di più di 50 impostazioni per le sicurezza, informazioni su porte e versioni e aggiornamenti software. L’estensione ePO McAfee offre funzionalità complete di reportistica con query preconfigurate e un report personalizzato sui dispositivi MFP Xerox.

Proteggere la tua stampante è semplice e automatico

Con McAfee sulla tua stampante Xerox puoi bloccare le intrusioni da parte dei pericoli che conosci, così come le intrusioni da parte di quelli che non conosci. L’approccio completo di Xerox alla sicurezza ti aiuta a proteggere le informazioni, indipendentemente dal fatto che siano inviate al tuo dispositivo, dal tuo dispositivo oppure conservate su di esso.

5 1 Voto
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti