Una storia di sostenibilità

C’era una volta un mondo.

Un mondo condiviso dalle piante, dagli animali e dagli esseri umani. Il colore verde degli alberi e delle foreste dipingeva la terra e il suo colore era così vivace ed esteso che era visibile fin dallo spazio. La natura accoglieva migliaia di specie animali, coccolandoli per farli dormire, nutrendoli quando avevano fame e nascondendoli per non essere catturati. Gli esseri umani, affascinati e impauriti dalla forza di questo ambiente incontaminato che aveva conquistato tutto il pianeta, vollero scoprirlo e beneficiarne. Vivere a contatto con essa diede modo di imparare molte cose, ma soprattutto insegnò ad avere rispetto e cura di ogni forma vivente. 

Poco a poco però gli esseri umani si impossessarono della natura, sfruttandola ogni anno e secolo sempre di più e rimpiazzandola con alti edifici grigi, costruendo case e strade per abitare in mezzo al cemento ed essere più comodi, dimenticandosi di generazione in generazione cosa volesse dire vivere in mezzo al colore.

Sempre di più, quel mondo magico divenne un ricordo lontano. È stato deturpato e ci siamo dimenticati di cosa vuol dire prendersene cura.

Preservare la sostenibilità del pianeta è responsabilità di tutti ed è per questo che oggigiorno è importante che ogni persona faccia qualcosa.

In termini di sviluppo tecnologico, economico e programmatico, le nostre prossime scelte determineranno la portata dei futuri cambiamenti climatici e il relativo impatto. Dobbiamo darci da fare per ridurre l’impatto ecologico preservando l’ambiente e migliorando la salute e la sicurezza della popolazione mondiale.

Si può partire da poco, come ad esempio, cliccare per far crescere una piantina da questo semino:

Un business che ha cuore

Punto Doc, nel suo piccolo, lotta sempre per la salvaguardia del pianeta e cerca di coinvolgere tutti i suoi clienti sempre attivamente. Siamo i vostri partner etici e puntiamo ad una crescita sempre più sostenibile. Vi ricordiamo la campagna di rimboschimento per ogni acquisto effettuato, che ad oggi ha portato a 850 piantati, per un totale di 199.45 tonnellate di CO2 catturato.

Diventa sostenibile insieme a noi con piccoli, ma simbolici gesti, per ricostruire il mondo di una volta.

0 0 Voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti